La fantasia prende il sopravvento ed alimenta una speranza: il pre-Silicon Valley di Roberto

[Siamo al 6° post su 10 in totale che pubblicheremo ogni giorno con le impressioni pre-Silicon Valley dei nostri 10 founder dall’Emilia-Romagna. Oggi il pre-Silicon Valley lo scrive Roberto di Binary System]

Un mio caro amico mi ha detto: “Roberto, è idealmente il tuo viaggio alla Mecca”.

Il Nerd che è in me pensa: “Fico! Andrò in Silicon Valley”.
L’imprenditore invece pensa alle possibilità che questa esperienza mi darà.

Quando ho fondato la mia azienda, non pensavo di poter arrivare in cosi poco tempo ad avere clienti oltre confine, in Europa ma è avvenuto.
Ed ora la concreta possibilità di affacciarsi agli Stati Uniti d’America e proprio nel cuore pulsante del business 2.0.

Visita a Google

Cerco di stare con i piedi per terra e penso: “Sarà una bella esperienza formativa, conoscerò un sacco di gente, ma non montiamoci la testa”.

Però ogni tanto ammetto che la fantasia prende il sopravvento ed alimenta una remota speranza.

Un sogno, condiviso con tutte le persone che lavorano in Binary System, con lo stesso entusiasmo che avrebbero se l’azienda fosse la loro.

Sarebbe bello fare loro una sorpresa per renderli ancora più orgogliosi di far parte di una realtà diversa, concreta, formata da un gruppo eccezionale.

Voglia di partire tanta. Speranze molte. Paura nessuna!! USA stiamo arrivando.

[Roberto – Binary System]

Un pensiero su “La fantasia prende il sopravvento ed alimenta una speranza: il pre-Silicon Valley di Roberto

  1. Pingback: [Giorno 6] Non riesco a credere che tutto questo stia capitando a me – Aster in USA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...